skip to Main Content
+39 02 6172911
IL ROBOT POSACENTINE EKIP 21-04:
+ SICUREZZA - COSTI - TEMPI

Sicurezza in galleria, innovazione, riduzioni dei costi: le parole chiave alla base del progetto innovativo EKIP 21-04 sviluppato da CP Technology.

Durante le fasi di scavo tradizionale, secondo metodologie drill and blast o frese puntuali, la posa delle centine come supporto strutturale rappresenta, da sempre, un problema di primaria importanza in termini di costo di vite umane oltre che di tempistiche di realizzazione dell’infrastruttura.

L’invenzione della centina meccanizzata tubolare costituisce un’eccezionale innovazione nell’ottica di miglioramento delle condizioni di sicurezza e di risparmio di tempo e costi.

EKIP 21-04 il robot radio comandato progettato e brevettato da CP Technology

La centina meccanizzata tubolare sviluppata da Maccaferri Tunneling ha introdotto una semi-automatizzazione nel processo di installazione.

Grazie EKIP 21-04, un robot radio comandato progettato e brevettato da CP Technology, la centina viene portata al fronte di scavo già preassemblata; viene, quindi, sollevata nella posizione definitiva ed aperta automaticamente.

Il braccio centrale del robot posiziona la centina in asse alla galleria mentre i bracci laterali agganciano i piedritti della centina e ne consentono il posizionamento in un piano parallelo al precedente elemento installato.

Puntelli sagomati già preinstallati sulla centina sostituiscono le vecchie catene e il posacentine spinge, quindi, la centina contro la precedente.

Questa procedura incastra i puntelli nella precedente centina in modo da rispettare il corretto distanziamento tra le centine.

Un piede telescopico con meccanismo di non ritorno consente la perfetta compensazione nel piano verticale. La centina viene quindi riempita con calcestruzzo per aumentare la resistenza dell’elemento.

Il robot posacentine EKIP 21-04: una svolta senza ritorno

L’installazione di questo tipo di centina tubolare non richiede la presenza di operatori al fronte, per questo l’innovazione costituisce una svolta senza ritorno in termini di sicurezza in galleria.

Vengono così evitati i problemi associati all’installazione delle centine quali:

  • rischio mortale per l’operatore (in caso di disgaggio di materiale dalla calotta)
  • collasso del fronte.

Il binomio centina meccanizzata – robot posacentine EKIP 21-04 rappresenta una chiave di svolta in termini di sicurezza e risparmio di costi e tempo.

I plus del robot posacentine EKIP 21-04

Il robot posacentine EKIP 21-04 di CP Technology può essere fornito con un sistema di riferimento topografico CP Track.

CP Track system (CTS) consente di scaricare informazioni sicure relative alla posizione topografica della centina posata rispetto alla posizione teorica utilizzando una semplice chiave USB: viene così risolto il problema cruciale relativo ai sottospessori di getto.

Il robot posacentine EKIP 21-04 è un brevetto progettato e realizzato da CP Technology.

Il robot è adatto ad essere utilizzato in larghe sezione così come in sezioni ridotte dove il rischio di collisione tra mezzi d’opera è maggiore.

Back To Top